Categorie
Istruzioni per partecipare

Prova finale della III edizione delle OIEF – Indicazioni di carattere organizzativo

Come già anticipato con la precedente comunicazione del 25 ottobre, si conferma che il  23 novembre 2021  si svolgeranno a Roma  le prove finali della terza edizione delle Olimpiadi Italiane di Economia e Finanza, per le categorie Junior e Senior.  

Le  prove avranno  durata di un’ora per ciascuna delle due categorie previste dalla competizione e si effettueranno  in presenza, con l’utilizzo della  piattaforma informatica predisposta dall’Organizzazione, presso il Liceo Statale Seneca in Via Francesco Albergotti, 35.

L’organizzazione delle prove seguirà il seguente cronoprogramma:

primo gruppo

  • ore 8.10 arrivo al liceo 
  • ore 8.10-8.20 sistemazione nel laboratorio 
  • ore 8.20 – 9.20 prova 
  • entro ore 9.30 uscita dal liceo e inizio delle operazioni di sanificazione del laboratorio

secondo gruppo

  • ore 10.10 arrivo al liceo 
  • ore 10.10-10.20 sistemazione nel laboratorio
  • 10.20 -11.20 prova
  • entro le ore 11.25  uscita dal liceo 

La premiazione dei vincitori avverrà nella stessa giornata del 23 novembre, a seguire lo svolgimento  delle prove, concludendosi entro le ore 13.30.

Si comunica che gli Insegnanti accompagnatori, a partire dalle ore 10.30 saranno impegnati in un convegno, organizzato a cura della Direzione Generale per gli  Ordinamenti ed il Sistema Nazionale  di Valutazione del Ministero dell’Istruzione e dedicato alle tematiche dell’educazione economica e finanziaria

Tale convegno si svolgerà presso la Sala congressi dell’Hotel Hotel Parco Tirreno Via Aurelia 480 Roma.

A breve ne sarà comunicato il programma che vedrà, come ultimo adempimento la premiazione dei vincitori delle Olimpiadi, concludendosi ugualmente entro le ore 13.30.

Si conferma che sia i partecipanti alle prove che gli Insegnanti accompagnatori dovranno essere pronti ad esibire il  certificato verde COVID 19 ed essere muniti di mascherina; potrà essere effettuato un  controllo della temperatura corporea. 

 In difetto di quanto indicato non si potrà partecipare all’iniziativa. 

Si ricorda  di dotarsi delle liberatorie (su modello predisposto dalla scuola di provenienza) per   eventuali interviste e fotografie da pubblicare successivamente su questo sito delle Olimpiadi.

 Le scuole e i docenti coinvolti  sono già stati contattati per tutti i dettagli tecnici riguardanti alloggio e trasporti a cura del Sig. Giovanni Muscolo, assistente amministrativo presso l’IIS PAOLO FRISI  di Milano. I finalisti ed i loro accompagnatori saranno  alloggiati nella struttura alberghiera Hotel Parco Tirreno Via Aurelia 480 ROMA (pernottamento dal 22 al 23 novembre 2021), con trattamento di mezza pensione.

I candidati finalisti  saranno condotti con un bus privato presso la scuola sede della prova e indirizzati immediatamente dopo al laboratorio informatico dove si terranno le prove nelle fasce orarie predisposte.

Sono  a carico dell’Organizzazione e saranno rimborsate le seguenti spese:

  1. per tutti i candidati finalisti vitto (cena del 22/11 e prima colazione del 23/11), alloggio (sistemazione in camere triple-quadruple, particolare richieste di camere singole sono state comunicate all’Hotel accogliente, precisando che l’ospite dovrà farsi carico del supplemento singola) , viaggio di a/r per e da Roma (comprensivo di biglietto del treno Fiumicino-Roma pr quanti siano autorizzati all’uso del mezzo aereo);
  2. per gli accompagnatori (tassativamente in ragione di uno per ogni Istituzione Scolastica coinvolta)  vitto (cena del 22/11 e prima colazione del 23/11)  e alloggio (in camera singola), viaggio di a/r per e da Roma (comprensivo di biglietto del treno Fiumicino-Roma pr quanti siano autorizzati all’uso del mezzo aereo) .

Qualora un’Istituzione scolastica decida di inviare ulteriori accompagnatori ne sosterrà integralmente le spese.

Non sono a carico dell’Organizzazione tutte le spese non citate nel precedente punto; si ricorda che la tassa di soggiorno (€.4,00 per persona) sarà a carico dei partecipanti e sarà pagata al momento del check in; non saranno rimborsate  le spese per gli spostamenti urbani, salvo quanto già indicato per il collegamento tra l’Hotel ed il Liceo sede della prova e per i collegamenti con l’aeroporto.

Categorie
Istruzioni per partecipare

Prova finale della III edizione delle OIEF – Prime indicazioni

Si comunica che il  23 novembre 2021  si svolgeranno a Roma  le prove finali della terza edizione delle Olimpiadi di Economia e Finanza, per le categorie Junior e Senior.  

Le  prove avranno  durata di un’ora per ciascuna delle due categorie previste dalla competizione e si effettueranno  in presenza, con l’utilizzo della  piattaforma informatica predisposta dall’Organizzazione, presso il Liceo Statale Seneca in Via Francesco Albergotti, 35. 

Per accedere alla gara gli studenti dovranno essere muniti di mascherina e certificato verde post vaccinazione o attivazione del certificato verde rilasciato tramite tampone, e previo controllo della temperatura corporea.  In difetto di quanto indicato non si potrà essere ammessi. 

La premiazione dei vincitori avverrà nella stessa giornata del 23 novembre a seguire lo svolgimento  delle prove

Si prega di dotarsi delle liberatorie (su modello predisposto dalla scuola di provenienza) per   eventuali interviste e fotografie da pubblicare successivamente sul sito delle Olimpiadi 

Per quanto attiene la tipologia della prova e dei quesiti, si rimanda alla lettura del regolamento che si allega alla presente comunicazione.

Nei prossimi giorni, le scuole e i docenti interessati saranno contattati per tutti i dettagli tecnici riguardanti alloggio e trasporti a cura del Sig. Giovanni Muscolo, assistente amministrativo presso l’IIS PAOLO FRISI  di Milano. I finalisti saranno  alloggiati nella struttura alberghiera, Hotel Parco Tirreno via Aurelia 480 ROMA; saranno condotti con un bus privato presso la scuola sede della prova e indirizzati immediatamente dopo al laboratorio informatico dove si terranno le prove nelle fasce orarie predisposte

Categorie
Ministero dell'Istruzione

Insegnamento di educazione economica e finanziaria

il 14 luglio 2021 la 7a Commissione permanente Istruzione pubblica, beni culturali del Senato della Repubblica ha discusso riguardo all’introduzione nelle scuole dell’educazione alla cittadinanza economica e alle relative modifiche da apportare alla legge 20 agosto 2019, n. 92, (concernente l’introduzione dell’educazione finanziaria nell’ambito dell’insegnamento dell’educazione civica). Abbiamo ritenuto utile riportare lo stralcio dei lavori a riguardo (pp.15-17 del fascicolo dei lavori)

Categorie
Ministero dell'Istruzione

Protocollo d’intesa MIUR-Banca d’Italia

Nel giugno 2021 il Ministero dell’Istruzione ha siglato un importante protocollo d’intesa con la Banca d’Italia finalizzato a promuovere l’educazione finanziaria a scuola. Di particolare interesse le azioni previste dall’accordo per rafforzare le competenze dei giovani nel settore, orientarne la formazione e l’occupabilità. Tra le azioni previste citiamo quelle dedicate alle attività nell’ambito dei Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento. Il protocollo, di cui riportiamo il testo integrale, avrà durata triennale.

Categorie
La storia delle OIEF

Report finale OEF 2020/2021

Pubblichiamo il report finale delle OEF edizione 2020/2021. Per scaricare il documento clicca qui.

Categorie
Mese della comunicazione finanziaria

The importance of financial education in school: An international comparison

Pubblichiamo la locandina dell’evento. Per scaricarla cliccare qui.

Categorie
Mese della comunicazione finanziaria

Mese della comunicazione finanziaria

Anche quest’anno, per tutto il mese di ottobre, sarà possibile partecipare del tutto gratuitamente al ricco calendario di eventi culturali previsto dal Mese dell’educazione finanziaria, un’iniziativa Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria del MEF.

La finalità del progetto, come noto, è quella di accrescere le conoscenze di base sui temi assicurativi, previdenziali e di gestione e programmazione delle risorse finanziarie personali e familiari.

Bene dunque cominciare da giovanissimi ad occuparsi di questi temi che riguardano prima o poi tutti noi, senza alcuna distinzione.

Il consiglio è quello di consultare subito sul sito www.quellocheconta.gov.it per non perdersi nessuno degli eventi proposti, il ricco programma del 2021.

A noi sembrano particolarmente interessanti ed attuali alcuni dei temi (in qualche caso riproposti nel corso del Mese) che vi suggeriamo di seguire :

  • Chi ha paura della rete? Tutto ciò che dobbiamo sapere per proteggerci dalle frodi online (A cura di: Intesa Sanpaolo -Museo del Risparmio;
  • Cripto valute e moneta digitale. Rischio o opportunità? Sostenibilità, economia circolare e consumi consapevoli: cosa cambia? Entrambe a cura di: Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio);
  • Educare alla Finanza Etica per promuovere Imprese di Innovazione Sociale (A cura di: FINETICA Onlus)
  • Educazione economico finanziaria. Proposta formativa per i docenti (A cura di: Confcooperative FVG)
  • Donne e cultura finanziaria: come superare diffidenza e disinteresse? Buone prassi a confronto (A cura di: Banca d’Italia – Dipartimento Tutela della clientela ed educazione finanziaria)

A voi scoprire il resto.